Ozzero

Taxista morto, colleghi con fiocco nero

I tassisti milanesi hanno ricordato Eugenio Fumagalli, l'uomo travolto e ucciso da un'auto nella notte tra sabato e domenica, nel Monzese, mentre prestava aiuto ai feriti di un incidente stradale, con una nota di cordoglio diffusa stamani dall'Unione artigiani di Milano. I tassisti esporranno un fiocco nero per ricordarlo. "Con grande senso civico il collega Eugenio Fumagalli stava prestando soccorso a delle persone coinvolte in incidente stradale sulla statale Milano-Meda, all'altezza dello svincolo Binzago di Cesano Maderno in direzione nord, ed è stato purtroppo travolto da un' auto. Un altro angelo della strada, un eroe dei giorni nostri, un uomo semplice, muore mentre stava aiutando persone in difficoltà. I tassisti milanesi e di tutta Italia sono vicini alla famiglia del collega e vogliono sensibilizzare l'opinione pubblica esponendo un fiocco nero sulle antenne dei propri taxi, in ricordo del collega perduto e di quanto possano essere pericolose le strade se non ci si attiene alle norme".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie